Spedizione gratuita con una spesa minima di almeno € 40

Come pulire il ferro da stiro a vapore, a caldaia o bruciato sotto

Come pulire il ferro da stiro a vapore, a caldaia o bruciato sotto
Come qualsiasi elettrodomestico, anche il ferro da stiro necessita di una corretta manutenzione, soprattutto dopo diversi utilizzi. Affinché il ferro da stiro continui a funzionare nel corso del tempo è importante effettuare una pulizia periodica, rimuovendo ogni residuo di calcare. Infatti, spesso accade che il vapore fa fatica ad uscire dalla piastra del ferro da stiro, oppure, si manifesta la fuoriuscita d’acqua dai fori di erogazione lasciando gli aloni biancastri sui tessuti. Per evitare che il vostro elettrodomestico inizi a macchiare tutti gli abiti puliti a causa del calcare e desiderate prevenire l’annerimento della piastra, vi basterà seguire pochi e semplici consigli! Scopriamo insieme come pulire il ferro da stiro a vapore, a caldaia o bruciato sotto. 

Come pulire il ferro da stiro bruciato o sporco sotto

La piastra del ferro da stiro bruciato o sporco sotto  necessita di essere pulita regolarmente e il più grande alleato per rimuovere lo sporco è l’aceto bianco in grado di donare alla superficie del ferro da stiro una brillantezza unica. Vi occorrerà riscaldare una piccola quantità di aceto bianco e sfregare sulla piastra del ferro da stiro con l’aiuto del nostro Panno Multiuso in Semilpelle, delicato e scorrevole, il quale grazie al suo potere assorbente potrà garantire risultati eccellenti dal primo utilizzo.  Una valida alternativa all’aceto bianco è rappresentata dal detersivo. Infatti se si presentano piccoli residui di sporco e desiderate che il vostro ferro da stiro non aderisca ai tessuti, basterà mescolare il nostro Sgrassatore Multiuso con acqua tiepida e dire addio definitivamente al calcare. 

Come pulire il ferro da stiro a vapore

Molte si chiedono come pulire il ferro da stiro a vapore affinché eroghi correttamente vapore. I filtri devono essere sempre  puliti, ma spesso a causa dei frequenti utilizzi e la scarsa manutenzione può capitare che si depositano residui di calcare all’interno del serbatoio. In questo caso specifico, è consigliabile utilizzare sempre acqua demineralizzata per riempire il serbatoio, così da ridurre lo sviluppo di elevate quantità di calcare. Preparate mezzo litro d’acqua distillata e aggiungete due bicchieri di aceto, versate il tutto nel serbatoio del ferro a vapore e avviate l’accensione, portando il vostro ferro da stiro a vapore alla massima temperatura. Infine, per rimuovere il calcare presente sui fori di erogazione, utilizzate il nostro Panno Multiuso Antigraffio in Microfibra  inumidito d’acqua per sgrassare, disincrostare ed asciugare il vostro ferro da stiro a vapore.

Come pulire il ferro da stiro a caldaia

Spesso e volentieri il ferro da stiro a vapore con caldaia, a differenza di altri sistemi di stiratura classica, comporta notevoli vantaggi come potenza, facilità di utilizzo, leggerezza ed erogazione del vapore. I serbatoi per l’acqua sono più capienti e la base di appoggio garantisce di interrompere la stiratura in ogni momento. Tuttavia, il ferro da stiro a caldaia richiede una manutenzione più minuziosa rispetto ad altri. Infatti, occorre svuotare il serbatoio dopo ogni utilizzo e disporlo verticalmente per garantire la fuoriuscita di umidità. Non utilizzate prodotti esterni come detersivi, ma optate per acqua calda e bicarbonato per una pulizia completa ed efficace.

 

Scopri come eseguire una corretta manutenzione per il tuo ferro da stiro con i prodotti professionali Eudorex Cleaning!

Message Us on WhatsApp