SPEDIZIONE GRATUITA con una spesa minima di €40

Come pulire il mocio: consigli e metodi naturali

Come pulire il mocio: consigli e metodi naturali
Per ottenere una casa pulita, non basta utilizzare soltanto i prodotti giusti ma, bisogna pulire anche gli stracci coni quali si effettuano le pulizie domestiche, per evitare di cospargere il pavimento con ulteriore sporcizia, scongiurando la presenza di batteri e germi.
Tra i alleati della pulizia, il mocio è tra i preferiti per praticità e comodità di utilizzo e, i pavimenti si asciugano molto più velocemente rispetto a quando si utilizza un semplice straccio.
Ma, come pulire il mocio?
Vediamo insieme alcuni metodi per pulirli in maniera naturale, con ingredienti ecologici e fai-da-te.

Tra gli ingredienti più utilizzati ed efficaci c’è il bicarbonato di sodio: basta versare mezzo bicchiere di prodotto in un secchio con dell’acqua tiepida per poi lasciare in ammollo il mocio per un paio di ore in ammollo, trascorse le quali va risciacquato fin quando l’acqua non risulta limpida.
Allo stesso modo, se si vuole utilizzare la lavatrice, il bicarbonato può essere inserito nella vaschetta del detersivo.

Aceto: con questo prodotto, il mocio non solo viene pulito ma si eliminano anche anche i cattivi odori generati dai batteri.
Per ogni litro d’acqua va utilizzata una tazza di aceto; gli stracci vanno messi in ammollo per circa mezz’ora per poi strizzarli per bene fino ad eliminare ogni residuo di sporco. Se si vuole ottenere un risultato maggiore, si può aggiungere all’aceto, qualche cucchiaio di bicarbonato.

Un altro ingrediente economico utile ad eliminare il cattivo odore che si deposita sui moci o gli stracci dopo un periodo di utilizzo, è il limone.
Il procedimento da utilizzare è lo stesso dell’aceto, sostituendo quest’ultimo con il succo di due limoni.
La differenza sta nella tempistica di posa degli attrezzi della pulizia che in questo caso sono un paio d’ore.

Come disinfettare mocio e panni per pavimenti

Pulire correttamente gli attrezzi necessari per la pulizia è molto semplice e può essere fatto utilizzando prodotti naturali senza ricorrere a detergenti aggressivi.

Il mocio è, tra gli attrezzi, quello più ostico e per questo motivo se rimane sporco, durante la pulizia potrebbe lasciare aloni sul pavimento, ecco perché è consigliabile una pulizia frequente.

Prima di lavare il mocio, bisogna eliminare ogni residuo di sporco (pelucchi e capelli soprattutto) per poi procedere al lavaggio con i metodi elencati sopra.
Il trucco per ottenere un risultato ottimale, è quello di cambiare spesso l’acqua se notiamo che si sporca velocemente durante l’ammollo. Si suggerisce di optare per questo procedimento dopo ogni utilizzo e, un paio di volte al mese, inserirlo anche in lavatrice.

Come togliere i cattivi odori dal mocio

Agli ingredienti naturali, possiamo aggiungere anche degli oli essenziali che hanno una doppia funzione: lasciano un buon odore e hanno un’azione antibatterica e quindi igienizza in profondità.
Dopo un paio di ore saremo conquistati da un ottimo odore e da una sensazione di pulito. Lo stesso risultato si può ottenere aggiungendo dell’alcool per avere un effetto più immediato.

È importante, dopo ogni lavaggio e dopo averli igienizzati, farli asciugare all’aria aperta per conservarli in ripostiglio sempre asciutti e profumati.

Migliori mocio per lavare i pavimenti

Il mocio professionale è uno strumento che ti permette di lavare i pavimenti utilizzando un’abbondante quantità di acqua. Caratteristica dei moci di Eudorex è proprio l’elevata capacità di assorbimento dei liquidi grazie alle frange, che garantisce una pulizia dei pavimenti accurata e senza aloni.

Tra le varie tipologie di moci, ne abbiamo selezionato alcuni che possono fare al caso tuo.

MOCIO PRO IN MICROFIBRA PER TUTTI I PAVIMENTI

Il mocio pro in microfibra è adatto a tutti i pavimenti ma in particolari è indicato per le grandi superfici, grazie al particolare design delle sue frange.
È dotato di un attacco universale a pinza e la qualità delle frange offre una particolare scorrevolezza su tutti i tipi di pavimento.

MOCIO IN MICROFIBRA XXL

Il mocio in microfibra XXL viene scelto in primis per la pulizia di uffici, appartamenti o negozi grazie alle sue dimensioni e alla maggiore resistenza del suo tessuto. Per essere utilizzato al meglio, dev’essere umido e ben strizzato per evitare di lasciare aloni che costringerebbe altrimenti ad ulteriori lavaggi.

MOCIO PROFESSIONALE LUNGA DURATA ROSSO

Le fibre sottili del mocio professionale rosso, facilitano la rimozione dello sporco senza lasciare striature ed aloni sulla superficie. Questo Mop si differenzia per la sua lunga durata ed è lavabile in lavatrice fino a 90°, la durata quindi è maggiore rispetto ad un tradizionale mocio.

Message Us on WhatsApp