Come pulire lo schermo TV senza graffi ed aloni

<span class='p-name'>Come pulire lo schermo TV senza graffi ed aloni</span>

Come pulire lo schermo della televisione

Per pulire lo schermo TV bisogna innanzitutto spegnere l’apparecchio, e successivamente adottare il metodo migliore a seconda del tipo di TV. Per una pulizia ottimale bisogna servirsi di panni in microfibra: così sarete sicuri di intrappolare acari e sporcizia senza disperderne sulle superfici.

  • Una volta spenta la TV avrete piena visibilità: sulla superficie scura sarà facile individuare macchie e polvere.
  • Prendete un panno in delicata microfibra e spruzzate una piccola quantità di detergente sul panno (mai spruzzare il detergente direttamente sullo schermo).
  • Pulite prima i bordi esterni della TV e sciacquate accuratamente il panno una volta finito.
  • Passate allo schermo vero e proprio: ripetete il procedimento e pulite lentamente per non lasciare residui di sporco.
  • Se non siete soddisfatti del risultato e ci sono residui di macchie depositate sullo schermo pulite di nuovo nello stesso modo, ma soprattutto alla seconda passata attenti a non eccedere con la quantità di detergente.
  • Lasciate asciugare lo schermo semplicemente all’aria.

Come pulire schermo TV Led

Gli schermi LCD sono molto delicati e vanno quindi puliti con cautela: carta assorbente o vecchie magliette possono sembrare pratiche soluzioni ma potrebbero graffiare irrimediabilmente la superficie del televisore.

Se la vostra TV è di materiale particolarmente delicato potete ricorrere a soluzioni specifiche per la pulizia di schermi LCD. Anche prodotti specifici per monitor hanno ottima resa. Un esempio? Il Panno in microfibra LCD di Eudorex, acquistabile online.

Come pulire TV Led in maniera alternativa

In sostituzione ai detergenti professionali, si può decidere di creare una soluzione composta da 50% di acqua ed aceto bianco. Questa soluzione, semplice ma sempre efficace, è una risorsa sempre affidabile nel momento in cui ci sia bisogno di un po’ di improvvisazione.

Anche in questo caso non bisogna applicare il liquido direttamente sullo schermo, ma in piccola dose su un panno in microfibra che non disperda pelucchi o lasci fastidiosi aloni.