In questi giorni tutti i nostri ordini saranno consegnati, ma potrebbero subire leggeri ritardi

Come pulire il marmo: eliminare macchie e aloni senza danneggiarlo

Come pulire il marmo: eliminare macchie e aloni senza danneggiarlo

Come pulire il marmo?

Una delle certezze del design e dell’arredamento d’interni è che il marmo andrà sempre di moda. Qualunque siano le tendenze, un bel pavimento in marmo un dettaglio non mancherà mai sulle riviste.

Ma come pulirlo fino a farlo brillare?

Cercando su internet si trovano tantissime ricette, soluzioni definitive. Il risultato? Marmo graffiato, macchiato o semplicemente la situazione è rimasta immutata.

Basta con prodotti chimici o ricette improbabili, con gli strumenti giusti pulire è facile ed efficace!

Marmo splendente senza danni

Il marmo è un materiale naturale, meno prodotti chimici si usano meglio è. Per farlo splendere senza danneggiarlo è importante detergere usando panni delicati.

I vecchi maglioni però, lasciano sempre quei fastidiosi pelucchi, meglio usare un panno in microfibra tessile che può essere utilizzato per smacchiare anche da asciutto o inumidirlo con acqua tiepida per smacchiare senza sforzo il tuo ripiano in marmo.

Per le macchie più resistenti o in caso di caduta di cibo o bevande sul pavimento e sul piano, per evitare che si creino macchie profonde basterà asciugare e cospargere del detersivo per piatti o del sapone di Marsiglia naturale. Questo assorbirà il liquido che è penetrato nei pori del marmo. In seguito basterà pulire con il panno in microfibra sciacquando e asciugando e addio macchie!

I nostri panni in microfibra tessile sono ottimi anche per lucidare il marmo. Dopo averlo deterso è importante passare il panno asciutto o con un prodotto specifico per lucidare. Il risultato finale sarà impeccabile, con il desiderato effetto specchio!

Affidati agli specialisti della pulizia e a prodotti certificati e Made in Italy.