Spedizione GRATIS da 40€ - Puoi acquistare anche senza P. Iva!

Come lavare panno microfibra, a mano o in lavatrice?

Come lavare panno microfibra, a mano o in lavatrice?
I panni in microfibra sono i migliori alleati per la cura della casa. Il tipo di trama e tessuto li rende adatti alla pulizia di tutte le superfici, riuscendo non solo ad eliminare la polvere ma anche a trattenerla, evitando che svolazzi in tutta la stanza.
Proprio per queste caratteristiche, li abbiamo creati di diverse dimensioni, adatti a tutti gli utilizzi, anche specifici come per schermi LCD e smartphone.

In casa se ne usano tanti, come fare per non confondersi? Se non vi basta associare un colore diverso ad ogni stanza, noi di Eudorex Cleaning li abbiamo creati anche con ricamato sulla trama l’utilizzo: ad esempio wc, bagno, vetri.

Essendo morbidi e delicati sulle superfici sono molto utili anche per stendere prodotti per la cura di mobili, porte o piani di lavoro che necessitano di maggiore attenzione.
Il lavoro di questi panni è di eliminare polvere e sporco, non basta quindi che venga lavato e strizzato ad ogni utilizzo.

Lavare panni e spugne in microfibra per la pulizia casa

Lavare i panni in microfibra di tanto in tanto è necessario per garantire sempre un buon livello di igiene e pulizia. Come lavarli in maniera corretta?

I nostri panni sono realizzati in tessuto di microfibra resistente e durevole, in grado di sopportare le alte temperature. Per questo suggeriamo di lavarli in lavatrice a 90°. Solo così, dopo svariati utilizzi, si può garantire la corretta igienizzazione.

Navigando su internet potreste trovare articoli in cui vengono consigliati anche altri metodi:

  • a mano
  • in pentola

Per il primo si utilizza il sapone a scaglie o in polvere che si usa per lavare a mano la biancheria, in alternativa si può usare il bicarbonato che ha un forte potere disinfettante. Una volta strofinato il prodotto su tutto il panno, si può procedere con il risciacquo con acqua tiepida.

Per il lavaggio in pentola basta portare ad ebollizione una pentola d’acqua con detersivo per i panni e un goccio di sgrassatore; basterà immergere i panni all’ebollizione e lasciarli bollire per circa 10 minuti per avere un panno igienizzato.

In quanto esperti del settore raccomandiamo però il lavaggio in lavatrice, essendo di tipo meccanico e ad altissime temperature, riteniamo sia quello più efficace.
Lo stesso metodo di lavaggio è applicabile anche alle nostre spugne, realizzate con una particolare cucitura a rete che permette di lavare e asciugare velocemente qualunque superficie, anche i tavoli, aspetto che le rende perfette per l’utilizzo nelle attività di ristorazione, rendendo quindi necessario lavaggi frequenti.

Lavare il panno in microfibra, semplice ed economico

La forza di questo tipo di panni è che nonostante i costi contenuti, garantiscono alte performance di pulizia.
Per preservarli nel tempo, lavaggio dopo lavaggio basta evitare di asciugarli in asciugatrice o stirarli.

Una semplice attenzione che se ripetuta periodicamente vi permetterà di utilizzare per tantissimo tempo gli stessi panni in microfibra, con un considerevole risparmio in termini  economici e, vista la loro efficacia nella pulizia, anche di tempo!

Una varietà di panni in microfibra aspetta solo di essere scoperta sul nostro sito, con fantastici sconti e kit convenienti, non solo per casa ma anche per le aziende!